mom-at-school-bus

Figli a scuola: non è tutto Champagne e bonbon

La casa è vuota, abbracciata da un silenzio inusuale, quasi scomposto. Mi guardo intorno aspettando che qualcuno spunti da un anfratto, sbuchi da un pertugio, che da dentro un armadio si materializzi uno dei miei figli. Tutto è immobile.

Ho riordinato casa. I vestiti di tre taglie diverse sono stati riposti nei cassetti, la lavastoviglie scaricata, il letto rifatto. Giro lo sguardo tra le pareti della stanza, nell’ozio a cui mi sono disabituata è come se mancassero attività da compiere. Lavorare al computer è stato insolitamente semplice. Efficiente. Nessuno che si arrampicava sulle ginocchia per guardare lo schermo, nessuna distrazione causata da litigi o pianti, non mi sono dovuta interrompere una dozzine di volte prima di finire una email.

Le uniche lacrime sono le mie, quiete quanto l’aria che mi avvolge. Alcuni motorini svogliati invadono le mura domestiche con il rombo delle marmitte, i loro schiamazzi stridono con l’ambiente placido. Svolgere quelle mansioni che fino a ieri facevano parte di un ingranaggio pesante e imbrigliato, adesso è talmente facile da apparire noioso.

Continua la lettura sul sito del Fatto quotidiano

pidocchi-800x500_c

La lunga estate delle mamme

state: tempo di vacanze, sole e mare, relax, grigliate all’aperto, scampagnate al fresco, sagre e feste con amici. Nell’immaginario collettivo – che solo in parte si realizza per davvero – è questa la raffigurazione dei mesi del solleone. Dal ricordo ancora vivido delle estati da bambina fuoriesce una tinta di nostalgia nel mio presente dall’altra parte dello specchio. L’aria afosa padana si rivestiva dell’odore dei pomodori maturi alle prime periferie e del cemento bagnato dai nostri gavettoni. Le giornate erano scandite daritmi molli, tenuti insieme dalle cure indulgenti dei miei nonni, a cui venivo affidata mentre i miei erano al lavoro.

Continua la lettura sul sito del Fatto quotidiano

spiagge italiane

Ferragosto, il mare logora chi ci va

Il ruggito dei motori echeggia già in lontananza. Poi, sempre più vicino, su veicoli surriscaldati scende da valle il popolo dei vacanzieri. Stanno una settimana, un week end, il tempo di un tuffo. Si chiama agosto in Italia, un ritratto degno di Monicelli di quello che gli italiani sono disposti a sopportare per una manciata di centimetri di spiaggia, la tintarella perfetta. Arrivati sul lungomare inizia l’assalto all’ultimo parcheggio pagato a peso d’oro, disposti a diatribe furibonde in tedesco, mandarino o dialetto pur di spuntarla su chi ha avvistato per primo il posto libero. Il climax dello sclero si raggiunge intorno alle dieci. Il parcheggio è esaurito, clacson e sgommate nell’aria.

Continua la lettura sul sito del Fatto quotidiano

men with periods

E se il ciclo l’avessero gli uomini?

Amiche, non so voi ma io sarei pronta per la menopausa. Abbraccerei questo stato di grazia in assenza di perdite rosse e grumose come la fine di una liaison giunta al capolinea. Sfortunatamente, nonostante quasi trent’anni di produttività, il traguardo è ancora lontano.

Qualche sera fa, nell’apice del secondo giorno di ciclo, sono uscita a mangiare una pizza. Ero preparata, avevo tutto sotto controllo, talmente sotto controllo che ho indossato una gonna di lino bianca. Durante la conversazione a tavola percepivo il piccolo rivolo dal mio interno scorrere florido e implacabile, ma come dicevo poc’anzi… avevo tutto sotto controllo.

Continua la lettura sul sito del Fatto quotidiano

curvy

Mille modelle curvy non valgono una taglia zero

Sono arrabbiata.
E non perché c’è qualcuno là fuori che insinua che non potrei/dovrei indossare gli shorts (per altro nella mia taglia 46 mi stanno benissimo) ma perché passano gli anni e tutto resta fermo. Malgrado le diverse forme di protesta nate negli ultimi tempi, niente potrà cambiare fin quando non nascerà un’ondata impetuosa che faccia presa sulle coscienze di tutta la società civile, uomini e donne insieme.

Continua la lettura sul sito del Fatto quotidiano

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: