La domenica perfetta (per una malata)

La domenica perfetta per una malata è aggiustarsi sul divano, pannetto di rigore, una bevanda calda e accendere il computer e guardare un film libidinoso per noi donne.

“Chocolat”.

Non che Juliette Binoche non sia figa, ma Johnny Depp lo è molto, molto di più.

Questo non toglie il fatto che essere malati in casa con due figlie sia un assoluto inferno, soprattutto se il marito è anche lui malato.

Ho rivisto il fim per la decima volta e non mi stanca mai, il ritmo è perfetto, le atmosfere sono magiche e la storia è grandiosa.

Però, devo dire che qualcosa è cambiato da quando l’avevo visto l’ultima volta, ancora single e certamente senza aver procreato.

La storia della mamma e bambina che scappano di posto in posto mi ha portato un velo di tristezza, come una malinconia irrefrenabile, sarà perchè ora sono mamma e ho anch’io una figlia.

O sarà semplicemente che essere malati, fa veramente schifo.

0 thoughts on “La domenica perfetta (per una malata)

  1. Lia

    Bellissimo film, ancora più bello è il libro!
    Buona guarigione!
    Lia

    1. grazie laboriosalia…
      spero di riprendermi veramente presto sono in pigiama da due giorni e sono al limite della decenza!
      e.

Leave a Comment