Il lavoro nobilita l’uomo, a seconda della nazionalità.

fannullone

T., è un amico americano che vive in Svizzera e lavora per una grande azienda elvetica di telefonia. E’ un lavoro di grande responsabilità ma a tratti noioso, lui tuttavia lo svolge con l’impegno e la serietà degli americani.

C., la moglie svizzera figlia di italiani, qualche volta sbuffa perché quando il marito è al lavoro, è praticamente irrintracciabile. 

T. non è certamente un’eccezione.

Continua la lettura (magari cliccando MI PIACE) sull’Huffington Post

Leave a Comment