Anche noi, una volta, siamo stati adolescenti

Quando il figlio è tornato a casa un ultimo dell’anno completamente ubriaco, la madre ha poi riportato l’episodio narrando agli amici che qualcuno aveva messo qualcosa nel bicchiere dell’ignaro figliolo.

Anche D. è convinta che suo figlio – ultra quarantenne – non regga più di mezzo bicchiere di prosecco, ma i racconti dell’interessato circa le numerose bottiglie di Morellino trincate ogni sabato sera al ristorante, non combaciano con l’immagine della madre.

Continua la lettura sul sito de Il fatto quotidiano

Leave a Comment