Caro amico ti invito, ma non portare figli

Natale: tempo di feste, celebrazioni, inviti. L’ultimo qualche giorno fa: cena con vecchi amici in un ristorante fuori porta, astenersi figliolanza. Non è il primo invito che ricevo nel quale viene richiesto – con più o meno garbo – di presentarsi senza marmocchi al seguito. In principio furono i matrimoni baby-free, poi arrivarono le feste di laurea, quelle per i primi quarant’anni e infine le reuniondelle scuole superiori.

Continua la lettura su sito de Il fatto quotidiano

One thought on “Caro amico ti invito, ma non portare figli

  1. Teresa

    Cara Erica, anche se in ritardo, auguri di buon 2015 e complimenti per il lavoro che stai facendo pur con tre figli piccoli!
    Io a marzo sarò di nuovo mamma, questa volta di una femminuccia, e sono troppo felice!

Leave a Comment