Quello che gli uomini vogliono (da moglie e figlia)

Davvero, in tutta onestà, la cosa mi ha trovata spiazzata.

Non avrei mai concepito, nella mia (seppur sconfinata) immaginazione, di dover affrontare la classifica di gradimento riguardante mia figlia di sei anni. Pare che già in prima elementare i maschi stilino graduatorie di bellezza delle compagne di classe. Il cuore mi si sarebbe dovuto riempire di giubilo nell’apprendere l’alta posizione in cui svettava l’ignara concorrente di casa mia, ma dal rigonfiamento pulsante all’altezza della carotide, la madre di uno dei ‘giudici’ ha intuito che aveva sparato a vuoto.

Continua la lettura sul sito de Il fatto Quotidiano

Leave a Comment