Sveglia papà che siamo nel 2015!

E’ indubbio che ipadri italianisiano diventati figure di riferimento per i figli e un validissimo aiuto per le compagne, come dimostra un recente sondaggio lanciato da Eurispes e Nostro figlio. Dai dati emerge la quasi equa distribuzione dei doveri parentali (pappe e pannolini) e interazione con i piccoli.

Gli echi di storie quasi mitologiche di neopapà che festeggiavano la nascita sparendo per giorni a gozzovigliare con amici (per poi tornare pesti, squattrinati e ancora ubriachi) sono lontani e forse, leggendari quasi quanto Keyser Söse.

Continua la lettura sul sito de Il fatto quotidiano

Leave a Comment