Madre e puttana: la donna ideale vista in Rai

Sabato pomeriggio è andato in onda il manifesto del maschio italiano, sponsorizzato da mamma Rai coi soldi dei contribuenti, all’interno di un programma “Parliamone sabato” condotto da una donna, Paola Perego. Una sorta di pubblicità (neanche tanto) occulta su come le donne dell’est Europa siano meglio delle italiane.

Il livello dei contenuti della puntata è talmente basso da fondarsi sul modello trito e maschilista per cui quando si parla di donne si ragiona di culi e tette, sesso e tradimento, portandosi a una levatura da seconda media. E’ un ragionare a scatola chiusa, per stereotipi da esseri primordiali che vedono nella donna un contenitore asservito alle loro esigenze e richieste; è fare chiacchiere da spogliatoio alla maniera di Pierino in un programma su una rete pubblica, pubblicizzando senza il minimo pudore intellettuale il modello che ogni giorno, senza sosta, le donne si sforzano di combattere.

Leave a Comment